Miglior forno a microonde del 2024 - 6 modelli in offerta

Forno a microonde - Guida alla scelta

1
Candy CMW2070DW Microonde con Display Elettronico e 1 manopola, Funzione Scongelamento, 6 Livelli di Potenza, 13 Programmi, 20 Litri, Libera Installazione, 45,2x33,5x26,2 cm, Bianco

Marchio: Candy

Candy CMW2070DW Microonde con Display Elettronico e 1 manopola, Funzione Scongelamento, 6 Livelli di Potenza, 13 Programmi, 20 Litri, Libera Installazione, 45,2x33,5x26,2 cm, Bianco

Marchio: Candy

Leggi la nostra recensione

Candy CMW2070DW è un forno a microonde standard con buoni parametri in riferimento alla potenza, alla capacità e alle funzioni presenti. Sarà possibile cuocere, riscaldare e scongelare in modo rapido le pietanze. La potenza massima raggiungibile è di 700 Watt, ma essa potrà essere regolata su 5 livelli diversi grazie a un’apposita manopola. È presente anche una manopola per regolare il tempo di cottura. La capacità è di 20 litri di alimenti. Sono presenti 9 programmi di cottura preimpostati. L’apparecchio dispone della funzione ‘Start Express’, del blocco tasti di sicurezza, della funzione ‘Defrost’ e dei controlli easy touch. È presente anche un display elettronico.

Leggi la nostra recensione completa

Leggi la descrizione completa su Amazon

Potenza
8
Capacità
8
Funzioni
8
Prezzo
10
2
Samsung Forno a Microonde Grill Advanced, MG23K3515CK/ET, Cottura Croccante, AutoCook, Microonde + Grill 800 W + 1100 W, 23 L, 49l x 27,5h x 39p cm, Nero

Marchio: Samsung Microonde

Samsung Forno a Microonde Grill Advanced, MG23K3515CK/ET, Cottura Croccante, AutoCook, Microonde + Grill 800 W + 1100 W, 23 L, 49l x 27,5h x 39p cm, Nero

Marchio: Samsung Microonde

Leggi la nostra recensione

Samsung MG23K3515CK è un forno a microonde pratico e molto semplice da usare. Sono presenti un gran numero di funzioni. Fra queste, spicca la funzione grill. Essa si potrà utilizzare da sola o in combinazione con le microonde. Inoltre, utilizzando il grill, il tempo di cottura potrà essere incrementato di 30 secondi (‘Browning Plus’). La funzione ‘Keep Warm’ permette di mantenere costante la temperatura del cibo evitando di bruciarlo. È presente anche la funzione ‘Defrost’, per uno scongelamento rapido, e la funzione deodorante, utile nell’eliminazione degli odori sgradevoli all’interno del forno. La potenza è di 800 Watt e la capacità è di 23 litri di alimenti. È presente anche la modalità ECO a risparmio energetico con l’apparecchio in stand-by.

Leggi la nostra recensione completa

Leggi la descrizione completa su Amazon

Potenza
8.5
Capacità
8.5
Funzioni
9
Prezzo
8
3
Panasonic NN-E20JWMEPG Forno a Microonde con Piatto Rotante in Vetro, 20L, 800W, Impostazione Scongelamento, 5 Livelli di Potenza, Timer, Bianco

Marchio: Panasonic

Panasonic NN-E20JWMEPG Forno a Microonde con Piatto Rotante in Vetro, 20L, 800W, Impostazione Scongelamento, 5 Livelli di Potenza, Timer, Bianco

Marchio: Panasonic

Leggi la nostra recensione

Panasonic NN-E20JWMEPG è un forno a microonde standard dall’ottimo rapporto qualità prezzo complessivo. La potenza massima raggiungibile dall’apparecchio è di 800 Watt, mentre la capacità è di 20 litri di alimenti. Due manopole consentiranno di selezionare la potenza e il tempo di cottura. Sono presenti 5 livelli diversi di potenza. La modalità scongelamento permette di scongelare il cibo in pochi istanti in modo salutare. Il prodotto è molto facile da utilizzare e da pulire. Non è presente la funzione grill.

Leggi la nostra recensione completa

Leggi la descrizione completa su Amazon

Potenza
8.5
Capacità
8
Funzioni
7
Prezzo
10
4
Candy CMG2071DS Forno a Microonde con Grill, 20 Litri, 700 W, 6 Livelli di Potenza, Funzione Scongelamento, Blocco Bambini, 45,2x33,5x26,2 cm, Argento

Marchio: Candy

Candy CMG2071DS Forno a Microonde con Grill, 20 Litri, 700 W, 6 Livelli di Potenza, Funzione Scongelamento, Blocco Bambini, 45,2x33,5x26,2 cm, Argento

Marchio: Candy

Leggi la nostra recensione

Candy CMG2071DS è un forno a microonde dotato della funzione grill. Questa permetterà non solo di cuocere le pietanze, ma anche di gratinarle conferendole un sapore appetitoso e croccante. Con questo apparecchio, le pietanze potranno essere non solo cotte, ma anche riscaldate e scongelate (presenza della funzione ‘Defrost’). La potenza massima è di 700 Watt ed è regolabile su 5 livelli diversi. La capacità è di 20 litri di alimenti. Sono presenti anche le funzioni ‘Start Express’ e quella di sicurezza relativa al blocco dei tasti.

Leggi la nostra recensione completa

Leggi la descrizione completa su Amazon

Potenza
8
Capacità
8
Funzioni
8.5
Prezzo
10
5
Whirlpool MWP 101 W - Forno a Microonde Piccolo Con Una Capacità Di 20 litri. Forno Microonde Con Una Potenza Di 700 W. Dimensioni 45,2 x 36,5 x 26,2 cm

Marchio: Whirlpool

Whirlpool MWP 101 W - Forno a Microonde Piccolo Con Una Capacità Di 20 litri. Forno Microonde Con Una Potenza Di 700 W. Dimensioni 45,2 x 36,5 x 26,2 cm

Marchio: Whirlpool

Leggi la nostra recensione

Whirlpool MWP 101 W è un forno a microonde economico, facile da usare e fornito di poche funzioni. L’apparecchio permette di cuocere, riscaldare e scongelare le pietanze in modo rapido e sicuro. La potenza massima è di 700 Watt, ma essa sarà regolabile su 5 livelli diversi in base agli alimenti da preparare. È presente la funzione scongelamento. La capacità è di 20 litri di alimenti, indicata per famiglie non troppo numerose. Il timer permetterà di programmare il prodotto fino a 30 minuti. Questo modello di colore bianco ha un ottimo design.

Leggi la nostra recensione completa

Leggi la descrizione completa su Amazon

Potenza
8
Capacità
8
Funzioni
7
Prezzo
8.5
6
Sharp YC-MS01ES - Forno a microonde 20 litri con funzione scongelamento, 5 livelli di potenza, 800W potenza microonde, timer, Argento/Nero

Marchio: Sharp

Sharp YC-MS01ES - Forno a microonde 20 litri con funzione scongelamento, 5 livelli di potenza, 800W potenza microonde, timer, Argento/Nero

Marchio: Sharp

Leggi la nostra recensione

Sharp YC-MS01ES è un forno a microonde dal buonissimo rapporto qualità prezzo. La potenza massima è di 800 Watt ed essa sarà regolabile su 5 livelli diversi d’intensità, a seconda dei cibi da preparare. Oltre alla possibilità di cottura, sarà possibile riscaldare e scongelare (modalità ‘Defrost’) le varie pietanze. È presente una manopola per regolare la potenza e una per impostare i minuti di funzionamento. Sulla manopola del timer saranno anche presenti (in azzurro) utili indicazioni riguardanti i minuti esatti per lo scongelamento del cibo. L’apparecchio ha un design accattivante e moderno ed è molto facile da utilizzare e da pulire.

Leggi la nostra recensione completa

Leggi la descrizione completa su Amazon

Potenza
8.5
Capacità
8
Funzioni
7
Prezzo
9.5

Spice Jalapeno Light forno Microonde Microwave 20 litri scongelamento rapido Il vostro stile di vita è spesso frenetico e avete urgenza di scongelare o riscaldare alimenti in tempi brevi? Uno strumento come il forno a microonde verrà in vostro soccorso per questo, ma non solo. Infatti, questo apparecchio può essere usato anche per la cottura dei cibi.

La possibilità di cuocere i cibi con le microonde fu scoperta casualmente da Percy Spencer, mentre egli stava costruendo magnetron per apparati radar. Dagli anni Settanta i primi forni a microonde sono stati immessi sul mercato americano. Negli ultimi due decenni il forno a microonde ha iniziato a diffondersi in modo capillare anche nel nostro Paese.

Il magnetron è il dispositivo che permette di trasformare l’elettricità in microonde. Con questo strumento sarà possibile riscaldare, cuocere o scongelare cibi per mezzo di radiazioni a bassa energia. È importante dire che le onde elettromagnetiche che consentono il funzionamento di questo apparecchio non sono assolutamente dannose per la salute. Infatti, esse sono di bassissima intensità e, soprattutto, il prodotto viene utilizzato per pochissimi minuti alla volta.

Nella scelta del forno a microonde andranno valutati vari aspetti, fra i quali la tipologia di forno e la sua modalità di cottura, la capacità, la potenza, le dimensioni, le funzioni, gli accessori presenti e il prezzo.

Questa guida sarà utile nel darvi tutte le informazioni possibili nella scelta del forno a microonde maggiormente utile alle vostre necessità di utilizzo.

Sul mercato esistono 4 tipologie diverse di forno a microonde: classico, combinato con grill, con convezione, con cottura a vapore. Essi si differenziano principalmente per la modalità di cottura.

  • Il forno a microonde classico è l’apparecchio più facile da usare e anche quello più economico presente in commercio. Esso serve a riscaldare i cibi, a scongelare qualsiasi alimento surgelato o congelato e a cucinare cibi in modo semplice e con funzioni limitati. Sono 2 le tipologie di forno a microonde classico presenti. La prima è a incasso e la seconda è a installazione libera su un tavolo o su ogni superficie piana;
  • Il forno a microonde combinato con grill permette di cuocere gli alimenti a temperature elevate e di garantire l’effetto croccante e la grigliatura dei cibi in superficie. Questo tipo di forno a microonde, oltre alle funzioni di un modello base, permette di arrostire le pietanze e di dare loro un sapore maggiormente appetibile per il palato, per mezzo delle microonde combinate con il grill. Sui cibi si formerà la crosticina, elemento classico, per esempio, della pasta al forno. Quando scegliete un forno a microonde con questa funzione è importante capire se esso consenta l’uso contemporaneo delle microonde con il grill. In questo modo la pietanza sarà cotta e gratinata simultaneamente;
  • Il forno a microonde con convezione utilizza aria calda ventilata con un moto di convezione, in modo tale che essa circoli al suo interno. Questo apparecchio fa in modo che il calore sia distribuito in modo omogeneo, affinché la cottura dei cibi sia pronta in pochi minuti. Con la convezione sarà possibile cucinare carne, verdure arrostite, dolci e molte altre pietanze elaborate in tempi rapidi;
  • Il forno a microonde con cottura a vapore permette di sfruttare il vapore per cuocere i cibi. Tale funzione amplia le normali modalità di cottura di questo apparecchio e permette di cuocere i cibi in modo salutare. Questa tipologia di microonde è maggiormente cara rispetto alle precedenti.

Molte sono le caratteristiche da valutare nella scelta del forno a microonde più adatto alle vostre necessità e al vostro grado di utilizzo. Oltre al prezzo, che vedremo più avanti in questa guida, vi proponiamo ora alcuni criteri e parametri importanti nella scelta del forno a microonde.

Candy CMG2071DS Forno a Microonde con Grill, 20 Litri, 700 W, 6 Livelli di Potenza, Funzione Scongelamento, Blocco Bambini, 45,2x33,5x26,2 cm, Argento Dopo aver scelto la tipologia di forno a microonde maggiormente adatto a voi, è il momento di analizzare le principali caratteristiche di questi apparecchi. Il primo elemento da valutare in fase d’acquisto è la potenza del forno a microonde. Solitamente essa varia dai 300 Watt ai 1000 Watt e nei migliori modelli non sarà fissa, ma potrà essere regolata e selezionata in base ai cibi da cuocere, da riscaldare o da scongelare. Come ovvio che sia, a una maggiore potenza del forno corrispondono tempi minori di cottura o di riscaldamento.

Per mezzo di una manopola che regola la potenza, i migliori forni a microonde garantiranno ampia versatilità d’utilizzo. Sarà possibile, quindi, selezionare a inizio cottura una determinata potenza e successivamente alzarla o abbassarla a seconda delle circostanze e dei prodotti da cuocere.

Nei forni a microonde combinati con il grill o negli apparecchi con convezione, la potenza complessiva avrà dei valori maggiori rispetto al prodotto standard. I valori della potenza, in questi casi, possono superare anche i 1000 Watt e arrivare a 1500 Watt. Un’ultima considerazione da fare: più grande è il forno e più tempo ci vorrà nel cuocere i prodotti a parità di potenza.

Whirlpool MWP 101 W Forno a Microonde, 20 litri, Bianco, potenza microonde 700W

Quest’ultima considerazione fatta sulla potenza evidenzia quanto sia importante valutare la capacità del forno a microonde e, in generale, le sue dimensioni. La prima considerazione da fare riguarda la capacità di contenimento del forno, cioè quanto cibo effettivo potrà essere cotto o riscaldato durante una sessione. La capacità del forno a microonde è calcolata in litri. Solitamente un forno a microonde capace di contenere 18 litri di alimenti è considerato un prodotto di piccole dimensioni. Al contrario, un forno con una capacità di 30 litri è visto come un apparecchio ampiamente contenitivo. In commercio ci sono molti apparecchi con capacità intermedie, da 20, 23 e 25 litri.

Oltre all'effettiva capacità di contenimento del forno a microonde, c’è un altro aspetto da valutare in riferimento alla grandezza di esso. Ci riferiamo al diametro del piatto rotante presente all’interno del forno e a quali contenitori potranno essere inseriti senza alcun problema.

In base alle vostre esigenze dovrete valutare bene quale forno a microonde comprare. È importante analizzare lo spazio che si ha in cucina e se l’ingombro del prodotto non sia eccessivo in base a questo parametro. Inoltre, è importante capire per quante persone si è soliti cucinare: se siete una famiglia con poche persone, allora potrà andar bene anche un forno di dimensioni e capacità minori.

Sharp YC-MS01ES - Forno a microonde 20 litri con funzione scongelamento, 5 livelli di potenza, 800W potenza microonde, timer, Argento/Nero I forni a microonde sono dotati di un numero elevato di funzioni. Valutare attentamente quali di esse siano presenti nel modello scelto, è un aspetto fondamentale. Partiamo dai programmi di cottura preimpostati. La maggior parte degli apparecchi permette di selezionare dei programmi automatici, in modo tale da poter cucinare alimenti in modo pratico e veloce. Tali programmi rendono automatici i tempi e le modalità di cottura. Vi basterà semplicemente premere il tasto in base al programma di riferimento e il gioco è fatto. Alcuni programmi permettono di cucinare il cibo alternando microonde e grill, altri di scongelare o riscaldare alimenti in base alle vostre esigenze. Questi programmi preimpostati sono estremamente pratici e agevolano l’utente nella preparazione di diverse pietanze.

Ma la versatilità del forno a microonde si vedrà anche dalla presenza di altre funzioni particolari. Tutti i forni a microonde sono dotati di un segnale acustico, in modo tale da informare l’utente sull'effettiva preparazione della pietanza. Il segnale acustico vi ricorderà anche di spegnere l’apparecchio dopo la cottura del cibo. Alcuni apparecchi sono dotati, comunque, di spegnimento automatico in caso di dimenticanza.

All’interno del forno a microonde è presente un piatto rotante sul quale porre il contenitore per cucinare il cibo. Alcuni prodotti hanno a disposizione una funzione che permette di bloccare la rotazione di questo piatto durante la cottura. Solitamente la rotazione serve per cuocere, riscaldare o scongelare il cibo in modo più uniforme. Il blocco della rotazione, invece, garantisce una preparazione del cibo migliore in modalità di cottura con convezione.

Un’altra funzione importante riguarda la sicurezza con il blocco dei tasti, in modo tale da non avere nessun problema in caso di presenza di bambini in casa. La funzione deodorante permette di ridurre gli odori sgradevoli all’interno dell’apparecchio, causati da perdite di olio o da altri inconvenienti.

Oltre alle funzioni bisognerà scegliere il forno a microonde in base anche agli accessori presenti. Un accessorio importante riguarda la presenza dei sensori di cottura all’interno dell’apparecchio. Essi garantiranno lo spegnimento del forno nel caso remoto in cui il cibo all’interno del forno sia troppo caldo.

Un accessorio utile presente nei forni di dimensioni maggiori è sicuramente il vassoio rack, che consente di cuocere diverse pietanze in contemporanea. Questo accessorio permette di cucinare il cibo su più piani di cottura.

Altri accessori potrebbero riguardare la presenza di maniglie o ganci per tirare fuori i contenitori e i vassoi all’interno del forno a microonde in tutta sicurezza. È fondamentale stare attenti quando si tira fuori il cibo dal forno, in modo tale da evitare bruciature o scottature impreviste. In dotazione per ogni forno sono presenti le istruzioni d’utilizzo e un comodo ricettario, quest’ultimo di grande aiuto sia per i principianti in cucina sia per utenti maggiormente esperti.

Un aspetto da non sottovalutare riguarda la rumorosità del prodotto durante il funzionamento. Il tasso di rumorosità varia in base alla marca e al modello del forno a microonde. Una rumorosità troppo intensa potrebbe creare fastidio alla lunga e, quindi, occorre informarsi bene su questo aspetto. Il nostro consiglio è quello di leggere attentamente le recensioni presenti online su questo parametro. Infatti, spesse volte le case produttrici non informano sul tasso di rumorosità del prodotto o, peggio, forniscono dei valori inferiori rispetto alla realtà effettiva.

Il prezzo per questo tipo di prodotto varia in base alle funzionalità e alle caratteristiche tecniche presenti. Un forno a microonde con funzioni base, piccole dimensioni e caratteristiche tecniche nella norma avrà un prezzo inferiore rispetto ai modelli maggiormente tecnologici. Solitamente i modelli più economici si venderanno a un prezzo compreso fra i 60 e i 120 euro, mentre gli apparecchi più funzionali e tecnologici potranno superare anche i 250-300 euro.

Le variazioni di prezzo dipenderanno molto anche dal marchio del modello di forno a microonde in questione. Il nostro consiglio è quello di scegliere un forno a microonde perfetto per le vostre esigenze. Se la vostra famiglia è poco numerosa potrebbe andar bene anche un modello di dimensioni limitate. In tal caso, un giusto compromesso potrebbe essere un prodotto di piccole dimensioni, ma dotato di funzionalità e accessori di buona fattura.

Su Amazon e presso altri negozi online sono spesso presenti offerte sui forni a microonde. Consigliamo di valutate bene il modello preferito, acquistandolo online a un prezzo inferiore rispetto a quello di listino.

Veniamo ora ai migliori marchi che producono forni a microonde. Partiamo innanzitutto da Whirlpool, Candy e Samsung, i marchi migliori presenti in commercio per questo tipo di prodotti. Essi garantiscono, affidabilità, sicurezza e una durata nel tempo molto elevata. Altri ottimi marchi sono Panasonic, Sharp e LG.

È sempre meglio acquistare prodotti di marchio conosciuto, in modo tale da non ricevere spiacevoli sorprese in fase d’utilizzo. I marchi che abbiamo appena menzionato sono assolutamente affidabili. Quindi, è consigliabile acquistare modelli conosciuti e con ottime recensioni online per non dovervi pentire della scelta fatta. La maggior parte dei prodotti in commercio avrà una garanzia di almeno 2 anni.

Il forno a microonde funziona grazie al magnetron, un dispositivo appositamente utilizzato per trasformare l’elettricità in microonde, cioè onde elettromagnetiche. Esse sono emesse nella quantità di cinque milioni al secondo. Questo meccanismo permette di far urtare fra loro tutte queste microonde e di generare calore in tempi rapidissimi. È importante sapere che gli alimenti che contengono più acqua avranno tempi di cottura più rapidi rispetto ai cibi con poca acqua.

Queste microonde propagano calore all’interno del forno grazie a due diversi processi, la rotazione del dipolo e la polarizzazione ionica. Combinando questi due processi, il forno a microonde permette di cuocere o riscaldare i cibi in modo più rapido rispetto a un forno classico. La propagazione del calore in un forno a microonde si crea, in pratica, dall'interno delle pietanze. In un forno classico, invece, la propagazione del calore avviene dall'esterno e i tempi di cottura o di riscaldamento saranno maggiori.

Samsung Forno a Microonde Grill Advanced, MG23K3515CK/ET, Cottura Croccante, AutoCook, Microonde + Grill 800 W + 1100 W, 23 L, 49l x 27,5h x 39p cm, Nero Potrete usare il forno a microonde per cuocere praticamente qualsiasi cosa, ma non potrete usarlo per friggere. In un apparecchio simile si potrà cuocere sia la carne che il pesce, antipasti di qualsiasi tipo, verdure fresche, soffritti e tanto altro. Potrete preparare anche torte e dolci, come crostate, muffin o dolci monoporzioni. Per qualsiasi altra ricetta potrà essere consultato il pratico ricettario presente nella maggior parte dei modelli in commercio. Oppure potrete prendere spunto online, ci sono tantissimi siti specialistici che danno consigli utili sulle ricette da preparare.

Oltre alla cottura, un forno a microonde consente di riscaldare qualsiasi cosa, dalla pasta ai minestroni per arrivare alla carne e alle verdure. Inoltre, un forno a microonde permette di scaldare liquidi, come acqua per preparare il tè, oppure il latte. Questo particolare è sicuramente un vantaggio, dal momento che risparmierete tempo e eviterete di usare (e sporcare) i pentolini sul fuoco.

Infine, il forno a microonde è utilizzato anche per scongelare rapidamente gli alimenti. Normalmente gli alimenti si scongelano in tempi abbastanza lunghi all’aria e a temperatura ambiente, mentre con un forno a microonde ciò sarà possibile in pochi minuti. Inoltre, lo scongelamento del cibo in un forno a microonde evita che su esso possano proliferare i batteri. Quindi, non solo praticità ma anche sicurezza.

Un aspetto da non sottovalutare quando si utilizza un forno a microonde è la manutenzione e la pulizia di esso. Il cuocere o il riscaldare cibi in uno spazio così piccolo, potrebbe generare nel forno odori sgradevoli oppure schizzi di cibo o di olio sulle pareti interne.

Per una pulizia normale, il nostro consiglio è quello di utilizzare prodotti naturali, mentre per lo sporco maggiormente ostinato dovrete utilizzare soluzioni diverse, come detergenti chimici. In quest’ultimo caso dovrete stare particolarmente attenti a fare in modo che nessun residuo chimico resti a contatto con le pareti del forno. Infatti, tali residui potrebbero venire a contatto successivamente con le pietanze cucinate o riscaldate nel forno a microonde.

Per quanto concerne i metodi naturali, invece, potrete utilizzare delle soluzioni con acqua e bicarbonato oppure dell’aceto di vino. Ma esistono tantissimi altri metodi. Anche per questo aspetto, online potrete trovare facilmente spunti per pulire al meglio il vostro forno a microonde.

In questo guida alla scelta abbiamo analizzato le caratteristiche tecniche e le funzionalità dei forni a microonde presenti sul mercato. Quando decidete di acquistare un prodotto simile sarà importante valutare la tipologia, la potenza, la capacità, la rumorosità, gli accessori e moltissimi altri parametri. In commercio esistono apparecchi di diversa grandezza e con funzionalità specifiche. Dovrete valutare attentamente tutto e scegliere il prodotto maggiormente adatto alle vostre esigenze.

Questa guida potrebbe esservi stata utile nella scelta del forno a microonde più adatto alle vostre necessità. In caso di commenti o domande vi invitiamo a utilizzare il form in fondo alla pagina: saremo ben lieti di rispondervi e di chiarirvi ulteriormente le idee dandovi maggiori informazioni.

. . .
. . .

2 Commenti

Luisa
2020-05-28 09:30:00 Rispondi

Buongiorno cerco un semplice microonde com.cottura.a.vapore GRAZIE

Risposte
Andrea Pecchi
2020-05-28 09:55:46 Rispondi

Non è un prodotto che abbiamo recensito, quindi non so cosa consigliarti al momento. Su Amazon ce ne sono a decine, spero di poter fare una guida alla scelta il prima possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.