Miglior friggitrice Tefal del 2024 in offerta

Friggitrice Tefal - Modelli, prezzi, opinioni

1
Tefal FZ7070 Actifry, 1KG, Snacking

Marchio: Tefal

Tefal FZ7070 Actifry, 1KG, Snacking

Marchio: Tefal

Lavabili in lavastoviglie: cucchiaio, pala, coperchio e vasca.

Vasca interna amovibile e antiaderente.

Apertura automatica del coperchio.

Capacità 1 kg.

Potenza 1400W.

Leggi la descrizione completa su Amazon

2
Tefal FR4046 Filtra Pro, Friggitrice semiprofessionale con potenza di 2300W.

Marchio: Tefal

Tefal FR4046 Filtra Pro, Friggitrice semiprofessionale con potenza di 2300W.

Marchio: Tefal

Pulizia facile: la pulizia è un gioco da ragazzi grazie alle parti rimovibili e lavabili in lavastoviglie, tra cui serbatoio dell'olio, coperchio, cestello per friggitrice, filtro in alluminio, coperchio filtro carbone e contenitore per l'olio in eccesso.

Grande capacità: fino a 1,2 kg di cibo durante la cottura di ingredienti come pepite di pollo o 650 g di ingredienti come patatine fritte surgelate, una friggitrice ideale per una varietà di prelibatezze irresistibili.

Temperatura e timer regolabili: il controllo della temperatura garantisce una regolazione precisa per garantire che i pasti siano sempre perfetti, con un timer che dura fino a 30 minuti per un comfort assoluto.

Finestra extra large anti-appannamento: tieni sempre sotto controllo il processo di cottura grazie alla finestra di visualizzazione extra grande che non si appanna.

Friggere con meno fumo: scopri una friggitrice moderna dotata di un innovativo sistema di flusso d'aria attivo che riduce la produzione di fumo fino al 70% e la produzione di odori fino al 43%.

Leggi la descrizione completa su Amazon

Tefal FR510170 FR5101 Filtra PRO, Friggitrice Semiprofessionale, 2000-2400 W, Argento Perché scegliere una friggitrice Tefal? Perché questa marca fa parte della storia delle friggitrici. La ditta francese Tefal oggi è una marca conosciuta. È nata nel 1956, ed il suo nome è una combinazione delle parole teflon e alluminio. Infatti, proprio negli ormai lontani anni '50 questa ditta, combinando i due materiali, ha dato luogo alla prima padella antiaderente. Tra gli eventi principali della storia di questa azienda sempre votata all'innovazione, se arriviamo al 1987, troviamo che è stata sua l'invenzione della prima  friggitrice con le pareti in plastica termoisolante, più sicura perché rimane esternamente fredda anche durante il funzionamento. Oggi, Tefal fa parte del gruppo SEB, come Moulinex, e quindi tante friggitrici sono simili a quelle dell'altra marca francese.

Oggi vogliamo vedere la sua linea di friggitrici, tra le quali spiccano due modelli interessanti. La friggitrice Tefal con poco olio, e quella semi professionale. Limiteremo l'analisi a questi due modelli, anche se ce ne sono di ulteriori, tutti disponibili su Amazon.

 

I prezzi sono nella media, simili a quelli di altre marche famose. In questo articolo ci occuperemo del modello semi professionale Filtra Pro, che ha stuzzicato la nostra attenzione per alcune caratteristiche che elencheremo in seguito. Il prezzo di questa friggitrice Tefal è, secondo noi, particolarmente interessante. Ci soffermeremo poi sulla Tefal Actifry, una friggitrice con poco olio che si differenzia un po' dalle friggitrici ad aria che vanno tanto di moda recentemente, perché consente di ottenere risultati leggeri ma anche buoni. Questo modello ha un prezzo abbastanza alto, ma giustificato dalle funzionalità, che vedremo tra poco.

 

Abbiamo visto nell'articolo introduttivo sulle friggitrici come un modello semi professionale garantisca la massima qualità del risultato, ma abbiamo anche visto come le friggitrici semi professionali spesso hanno dei difetti che rendono difficile l'uso domestico. Vediamo come Tefal ha ovviato a tali inconvenienti.

Questo modello di friggitrice Tefal, secondo noi, è la migliore friggitrice semi professionale per rapporto tra qualità e prezzo. Presenta infatti tutti i vantaggi di questo tipo di modello, tra cui la zona fredda che consente di conservare la qualità dell'olio.

Se vi siete persi come funziona, eccone un riassunto: le particelle di cibo che si staccano durante la cottura e passano attraverso le maglie del cestello, continuano a friggere finché non si bruciano, rovinando il gusto degli alimenti che vengono fritti successivamente e rendendo tossico l'olio. Grazie alla zona fredda, che si trova nella parte bassa della vasca, queste particelle smettono di friggere, non rovinando l'olio.

Quindi, come si ottiene la zona fredda? Grazie alle resistenze elettriche poste non sotto alla vasca, ma dentro di essa, ad una certa altezza. La parte di olio al di sotto, grazie alla naturale tendenza dell'olio caldo a salire, risulterà abbastanza fredda da interrompere la frittura.

In questo modello di friggitrice Tefal, al di sotto delle resistenze ci sarà un piatto metallico che raccoglierà tali particelle, in modo che sia più semplice eliminarle dopo la frittura. Ecco un video che sintetizza quanto spiegato:

Come si vede verso la fine del video, alla fine della frittura si può rimuovere questo piatto di raccolta, pulendo l'olio dai residui, in modo che sia pronto per la prossima frittura.

Non è finita qui. Come avete visto dal video, la friggitrice Tefal ha un termostato manuale, che arriva fino a 100 gradi, e un timer che arriva fino a 60 minuti. Ma ha anche un oblò per il controllo della cottura, spesso non presente nei modelli semi professionali e infine, ancora più importante, ha il filtro anti odori, anch'esso non comune in questo tipo di friggitrice.

Con una potenza di 2300 Watt, la Tefal Filtra Pro può contenere 3 litri d'olio e friggere fino a 1,2 Kg di alimenti. Il tutto per un prezzo più che ragionevole, al di sotto dei 100 euro. Consigliata!

 

Tefal ha investito molto nel progetto di una friggitrice che fornisca un buon risultato con pochi grassi. Con questa filosofia è nata la linea Tefal Actifry, che conta diversi modelli, tra cui abbiamo scelto il più interessante.

Si tratta di una friggitrice Tefal con poco olio, per la precisione ne basta un cucchiaio, che viene fornito a corredo con questo modello, cosicché sia impossibile sbagliare la dose. Grazie a questa quantità minima di olio, è possibile friggere fino a 1 Kg di patatine fresche.

Il segreto sta nella circolazione di aria calda, che avviene mentre una pala mescolatrice smuove il contenuto della friggitrice per avere una cottura uniforme e anche per avere una distribuzione della piccola quantità di olio che va a dorare tutte le patatine.

Ecco un video della friggitrice in azione:

Questa friggitrice Tefal non frigge solo patate: può friggere qualsiasi altro tipo di cibo, e può anche provvedere a cuocere carne o pesce, come un vero e proprio multicooker. In particolare, il modello Actifry Snacking, che abbiamo deciso di prendere in esame, ha anche un accessorio aggiuntivo: un cestello rotante che permette di cuocere deliziosi snack. A questo proposito, sono due i ricettari inclusi nella confezione, uno generale ed uno specializzato nell'uso di questo accessorio.

Tefal Actrifry snacking ha una potenza di 1400 Watt e la capacità si attesta fino a 1 Kg di cibo. È dotato di un timer digitale e di un grande oblò trasparente che permette di controllare a che punto è la cottura.

La vasca antiaderente è rimovibile, così come lo sono il coperchio, il cucchiaio dell'olio e la pala mescolatrice, per un facile lavaggio, anche in lavastoviglie.

Si tratta di un buon prodotto, e il prezzo è alto ma adeguato alle caratteristiche. Siamo intorno ai 200 euro, salvo le frequenti offerte che si possono trovare su Amazon.

Leggi la recensione completa.

Avete domande, commenti, richieste sulle friggitrici Tefal? Potete contattarci o lasciare un commento a questa pagina.

. . .
. . .

2 Commenti

Marisa Mancini
2018-07-30 11:58:26 Rispondi

A VOLTE HO UNA DECINA DI OSPITI CON BAMBINI CHE VANNO PAZZI X LE PATATINE, MA SONO INTERESSATA ANCHE X CUCINARE QUANDO SIAMO SOLO IO E MIO MARITO ...CUCINARE DEL FRITTO, COMPRESO IL POLLO O FIORI DI ZUCCA---LA FRIGGITRICE TEFAL FILTRA PRO E' VALIDA ? MI POTETE DIRE X SE POSSO USARLA ANCHE X MEZZA DOSE ??

Risposte
Andrea
2018-07-30 12:10:36 Rispondi

Ciao Marisa, in ogni caso devi riempire d'olio almeno fino al livello minimo, quindi se la usi per due porzioni c'è un po' di spreco. Purtroppo, è un problema comune a tutte le friggitrici tradizionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.