Gaggia Naviglio - La nostra recensione - Recensum

Gaggia Naviglio - Caratteristiche, prezzo, opinioni

La nostra valutazione 8.4

Prodotto destinato all'uso domestico. Funzione memo che permette di memorizzare la lunghezza del tuo espresso o espresso lungo. Optiaroma: 3 selezioni per scegliere la quantità di caffè macinato per tazza, per un gusto più o meno intenso. Macine 100 percent ceramica, resistenti e regolabili su 5 livelli per un risultato su misura. Pannarello classico che emulsiona il latte per cappuccini ottimi. Macchina per espresso automatica 100 percent made in Italy.

Funzioni
8
Personalizzazione
8
Manutenzione
7.5
Prezzo
10

Oggi ci occupiamo di Gaggia Naviglio Black, la macchina da caffè automatica "base" della gamma di questa famosa marca italiana. Gaggia, rilevata anni fa da Saeco, che poi a sua volta è stata rilevata da Philips, è sinonimo di caffè e della nostra passione per l'espresso. Nonostante la proprietà sia olandese, l'azienda progetta e realizza i suoi modelli in Italia, a garanzia di alta qualità e della tradizione dell'espresso, tutta italiana.

Come tutte le automatiche, questa macchina trasforma il chicco di caffè in un espresso, con la semplice pressione di un tasto. Vediamo quindi quali sono le caratteristiche di questo modello, come lo giudicano gli utenti che lo hanno già acquistato e, soprattutto, quanto costa e quali sono le offerte del momento.

Gaggia HD8749/01 Naviglio Black - Macchina da Caffè Automatica, per Espresso e Cappuccino, Caffè in Grani, 15 bar, 1850W, 2L, Nero, 100% Made in Italy Gaggia Naviglio è una macchina da caffè automatica del peso di 9 Kg, che misura 25,6 X 34 X 44 cm. Risulta così la più stretta tra le concorrenti, una ottima qualità se non si dispone di molto spazio in cucina. Il design è piuttosto semplice, non ci sono display elettronici ma solo sei tasti e varie luci a led, che sormontano una grande manopola con tre posizioni. La manopola, cosiddetta "optiaroma", serve per selezionare la quantità di caffè che verrà usato per una tazzina: ci sono tre livelli selezionabili. I tasti, invece, servono per il funzionamento.

Come tutte le automatiche, Gaggia Naviglio Black va inizializzata per il primo uso. Si tratta di un ciclo di risciacquo, facile da eseguire seguendo le istruzioni del manuale. Questo ha anche il compito di caricare l'impianto. Il serbatoio dell'acqua ha una capacità di 1,5 litri, e si può installare, al suo interno, un filtro Brita Intenza+ (anzi, è consigliato). Questo filtro, da sostituire ogni due mesi, diminuisce il calcare nell'acqua, allungando la vita della macchina. Inoltre, toglie i sapori cattivi (come quello di cloro di alcune città) garantendo un caffè più buono.

Il serbatoio del caffè, invece, ha una capacità di 300 grammi. Si parla, ovviamente, di caffè in chicchi. Le macine sono in ceramica, che non scalda e non brucia i chicchi di caffè, garantendo al contempo una maggiore silenziosità. Il contenitore dei fondi di caffè arriva ad un massimo di 10 pastiglie, poi va svuotato. È presente un pannarello classico per l'erogazione di vapore e acqua calda, ottimo per preparare il cappuccino.

La quantità di acqua da erogare per il caffè espresso e lungo è facilmente impostabile e rimane memorizzata. Nulla vieta di avere un ristretto ed un espresso, invece che un espresso e un lungo. L'unico limite è, appunto, che ci sono due bevande a base di caffè che possono essere impostate e memorizzate. C'è, comunque, sempre la possibilità di interrompere l'erogazione in qualsiasi momento. La macchina può erogare una tazza di caffè o due contemporaneamente. La modalità a due tazze può essere anche usata per erogare un caffè doppio, in caso di bisogno.

Oltre alla già citata manopola "optiaroma", che regola la quantità di caffè, e all'impostazione della quantità di acqua da erogare, è anche possibile regolare la macinatura. Questo avviene utilizzando l'apposita chiave per ruotare una manopola interna al serbatoio del caffè. La manopola ha 5 posizioni che corrispondono ad altrettanti livelli di macinatura, dal più grossolano (caffè più leggero) al più fine (caffè più forte).

Si possono utilizzare chicchi di caffè di qualsiasi qualità, e Gaggia Naviglio, in base alla compattezza del caffè, si auto regola (ci vogliono 5-6 tazzine per notare la differenza) per erogare un caffè sempre ottimale.

La manutenzione è scandita dal manuale d'istruzioni, molto chiaro, che prevede operazioni di pulizia giornaliera e settimanale, una lubrificazione mensile (il lubrificante è incluso), e un ciclo periodico di decalcificazione (quando necessario, la macchina avverte con una spia). Il decalcificante si può acquistare anche online. Tra le operazioni giornaliere, c'è lo svuotamento della vaschetta raccogli gocce, posta sotto alla griglia reggi tazza. Qui confluisce l'acqua scartata dopo i risciacqui, quindi si riempie abbastanza velocemente. Contrariamente ad altri modelli, Gaggia Naviglio ha un metodo per avvertirvi, prima che la vaschetta trabocchi. Infatti, un pulsante rosso, che in realtà è un galleggiante, si solleva avvisando che la vaschetta è piena.

Il prezzo di listino di Gaggia Naviglio Black si attesta sopra i 400 euro, un prezzo in linea con le macchine da caffè automatiche 'modello base' dei concorrenti. Anche se si tratta di una spesa non da poco, riteniamo il prezzo giusto, in base alle caratteristiche del prodotto. Dal punto di vista economico, una macchina da caffè automatica è la più conveniente se la si usa normalmente per qualche anno. Infatti, il costo della singola tazzina è così basso, rispetto agli altri tipi di macchina, che il prezzo di acquisto viene recuperato abbastanza velocemente.

Le offerte di Amazon, e degli altri shop online, ci consentono di acquistare la macchina con una spesa inferiore.

Gaggia Naviglio ottiene, su Amazon, un punteggio di 4,1 stelle su 5. Circa l'80% delle recensioni è positivo. La qualità del caffè è ritenuta ottima, e il rapporto qualità/prezzo è giudicato soddisfacente. Vengono apprezzate le dimensioni ridotte e l'estetica della macchina.

La lamentela più comune, che tra l'altro si trova per qualunque macchina da caffè automatica, è relativa al consumo di acqua. Infatti, ogni volta che la si accende, la macchina esegue un ciclo di pulizia, che dura alcuni minuti, e scarica l'acqua nella vaschetta raccogli gocce. Quindi, per chi prende un caffè al mattino, poi spegne la macchina, e poi magari ne prende un altro la sera, forse non è la macchina più adatta. Tra l'altro, un'altra lamentela ricorrente è relativa proprio allo scarico della vaschetta dell'acqua, che essendo larga come l'intera macchina, ma poco profonda, è difficile da maneggiare.

Anche la manutenzione della macchina è piuttosto laboriosa e richiede un piccolo impegno giornaliero.

Gaggia Naviglio è una buona macchina da caffè automatica, non troppo costosa, che grazie all'irrisorio costo del caffè in grani, permette di risparmiare (rispetto alle macchine a capsule) in pochi mesi di utilizzo. Il suo caffè è apprezzato dagli utilizzatori. Richiede un po' di manutenzione in più, rispetto ai modelli concorrenti. Adatta a famiglie e coppie.

. . .
. . .

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.