Il miglior makeup trolley - Classifica, recensioni e consigli

Il miglior makeup trolley - Classifica, recensioni e consigli

1
SONGMICS Valigetta Trucchi, Valigia Porta Trucchi 3 in 1, Grande, Trolley Make Up, Beauty Case da Viaggio, 35 x 25 x 69,8 cm, con Serratura, Ruote Girevoli a 360°, Idea Regalo, Colore Argento JHZ01S

Marchio: SONGMICS

SONGMICS Valigetta Trucchi, Valigia Porta Trucchi 3 in 1, Grande, Trolley Make Up, Beauty Case da Viaggio, 35 x 25 x 69,8 cm, con Serratura, Ruote Girevoli a 360°, Idea Regalo, Colore Argento JHZ01S

Marchio: SONGMICS

[Regalo fantastico] Se la tua dolce metà è appassionata di make up o hai amici truccatori professionisti, parrucchieri o nail artist che hanno molti utensili, questa valigetta per cosmetici è il regalo perfetto per loro.

[Chiudibile e facile da spostare] Questo trolley make up con serrature e 4 chiavi proteggerà i tuoi trucchi da mani indiscrete.

Le 4 rotelle sono rimovibili, facili da montare e girevoli a 360°, in modo da poter spostare facilmente la valigia per i viaggi.

[Uniti o separati] La valigetta nella parte superiore può essere utilizzata separatamente o essere combinata con il livello intermedio e con lo scomparto grande inferiore, a seconda delle tue esigenze.

[Di qualità e durevole] Gli esterni in plastica ABS sono impermeabili e facili da pulire; la struttura rinforzata con telaio in alluminio e angoli in plastica è resistente agli urti; la maniglia telescopica fissata con chiusura a strappo è molto stabile.

[Capiente] Questa valigetta per cosmetici è composta di 3 livelli per mettere tutto in ordine: 2 livelli superiori per piccoli oggetti come rossetti e ombretti, uno scomparto grande in basso per asciugacapelli, vestiti o lampada UV per unghie.

Leggi la descrizione completa su Amazon

3
ZStyle Postazione Trolley Make up Make-up Specchio luci Valigia Beauty Case Nail Art

Marchio: ZStyle

ZStyle Postazione Trolley Make up Make-up Specchio luci Valigia Beauty Case Nail Art

Marchio: ZStyle

Colore Nero con finiture opache, ampio specchio da 50 cm di diagonale.

Lampadine e cavo già inclusi - 6 Lampadine + 1 di riserva in omaggio.

4 ruote piroettanti - Facilmente trasportabile, 1 ruota di riserva inclusa.

Presente maniglia estraibile e utilizzabile come portapennelli.

Trolley Mod.

VEGAS completamente in alluminio - Di colore Nero, completamente regolabile in altezza e utilizzabile anche a banco.

Leggi la descrizione completa su Amazon

Molti professionisti hanno la necessità di portare sempre con sé i così detti attrezzi del mestiere. Anche i truccatori, per esempio. Non è sempre semplice trovare quale possa essere il contenitore adeguato per tutta l’attrezzatura necessaria a realizzare un trucco professionale, per una, due o per un gruppo di persone come, per esempio, l’intero cast di un film. E’ importante quindi individuare il makeup trolley più adatto, che possa combinarsi con le varie esigenze e situazioni di lavoro.

Un conto è se i trucchi sono necessari per uno shooting in esterna oppure se il make up artist può lavorare all’ interno di uno studio. Cambia tutto o quasi poi se il professionista deve viaggiare e tramite l’aereo, per esempio. Dunque, quali sono i parametri da considerare quando ci si trova a scegliere la propria valigia professionale? Cerchiamo di fornire alcune indicazioni, per orientarsi tra i vari modelli di trolley trucco o trolley da estetista.

SONGMICS 3 in 1 Valigia da Trucco Professionale, Beauty Trolley da Viaggio, Carrello Cosmetico per Parrucchieri, Contenitore da Trucco Chiudibile a Chiave, con Ruote Universali, Nero JHZ01B I truccatori professionisti spesso possono trovarsi a dover viaggiare in giro per il mondo. Prendere un aereo quindi diventa un fattore decisivo quando si sceglie con quale tipo di valigia partire. Innanzitutto occorre ricordarsi di rispettare le dimensioni che permettano di portare il make up trolley in cabina. Ovviamente si preferisce avere con sé i propri strumenti, piuttosto che farli viaggiare in stiva.

Inoltre, il trolley deve risultare possibilmente rigido, così da non rovinarsi con eventuali urti. Ovvio però che se il trolley è rigido, allora può anche andare in stiva, se morbido invece in cabina. In quest’ultimo caso però, esso deve garantire l’assoluta resistenza ai graffi, all’ acqua, in modo tale da proteggere gli strumenti riposti al suo interno.

Il fatto che il trolley abbia le ruote garantisce una maggiore libertà di movimento all’ interno dello spazio in cui avviene lo shooting o dove si sta girando, anche dentro ad un negozio, in cui sia necessario spostarsi. I backstage spesso presentano situazioni in cui è opportuno trovare il massimo del comfort nel minor spazio possibile. Quindi è necessario che il trolley trucco possa avere le ruote ed un manico telescopico. Spesso questi sono anche in tessuto, con cassettiere interne, così da poter riporre in maniera ordinata i pennelli, gli accessori e tutto l’occorrente. I bauletti da estetista in tessuto ovviamente sono più leggeri di quelli in alluminio.

Un’ottima soluzione sarebbe dotarsi di un trolley make up modulare. Questo significa che il trolley che, oltre a poter contenere tutto il necessario, offra anche la possibilità di fungere da piano di appoggio, per evitare il ricorso a tavolini o mensole varie. Inoltre, le valigette make up trolley combinate possono essere separate, così da poter prendere solo ciò che ci serve al momento, senza portarsi dietro tutte le altre parti o sfruttandole invece come piani di appoggio.

Esistono poi in commercio dei modelli di make up trolley i quali sono dotati di accessori molto utili. Ad esempio, vi sono quelli con le lampadine, che permettono di avere visibilità in qualsiasi condizione. Oppure vi sono i trolley trucco con prese USB, per ricaricare il cellulare oppure per attaccare la piastra o il phon. Alcuni modelli poi hanno anche il controllo termico degli oggetti, per mantenerli sempre alla giusta temperatura ed evitare il deterioramento all’ interno del vano porta oggetti, qualora le condizioni esterne possano non essere favorevoli al loro mantenimento in buono stato. Questo, quando si lavora all’ aperto per lunghe ore, può capitare, sia per il troppo caldo che per il troppo freddo.

. . .
. . .

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.