Nilox J1 - La nostra recensione - Recensum

Nilox J1 - Caratteristiche, prezzo, opinioni

La nostra valutazione 8.8

CON NILOX PRENDITELA COMODA ARRIVANDO PRIMA DI TUTTI GLI ALTRI: Movimento, tecnologia e scelte sostenibili per uno stile smart e sempre al passo con i tempi. Naturalmente, senza fermarsi mai. ECOLOGICA: Perfetta per l’utilizzo quotidiano, ricaricabile da corrente elettrica in 3 ore e permette di percorrere fino a 25 Km: se non hai bisogno del motore, ovviamente, puoi pedalare quanto vuoi!. IL MASSIMO DEL COMFORT: Affronta ogni viaggio al massimo della comodità grazie al telaio ripiegabile, al cesto anteriore e al porta pacchi posteriore, con ruote da 20”, luci LED e sella ergonomica. CON PEDALATA ASSISTITA: Ecologica e adatta ai percorsi urbani, con pedalata assistita attivabile dal comando sul manubrio, raggiunge i 25 km/h grazie al motore brushless High Speed da 250W di potenza. EBIKE NILOX J1: Il moderno che si mescola con il classico, Nilox J1 è la eBike che combina perfettamente il dinamismo di una bicicletta a pedalata assistita allo stile di una bici tradizionale.

Motore
9.5
Batteria
8.5
Pedalata
7
Prezzo
10

Perché scegliere Nilox J1? Questa bici a pedalata assistita si presenta come una soluzione particolare. Si tratta infatti, di un mezzo che oltre a supportare la pedalata, viene proposto come pieghevole.

Se è vero che le bici pieghevoli sono tutt’altro che una novità, la combinazione con il motore elettrico rende questo prodotto ideale in ottica trasporto intermodale. In questo articolo dunque, andremo a fondo riguardo quanto offerto da Nilox, azienda specializzata nella produzione di bici elettriche.

Nelle prossime righe dunque, andremo ad analizzare sia le specifiche tecniche che le opinioni e i feedback di chi ha potuto provare questa bici con mano.

Se paragonato ad altri modelli di questo settore, il prodotto trattato risulta relativamente economico. Va comunque detto che, come già accennato, si tratta di una bici pieghevole e non di una city bike, che solitamente costano di più. Nel contesto delle pieghevoli dunque, il prezzo a cui viene venduta risulta invece alquanto elevato.

Nilox, E-Bike J1, Bici Elettrica con Pedalata Assistita, Motore Brushless High Speed da 250 W, Fino a 25 km/h, Batteria da 36 V, 6 Ah a Sgancio Rapido, Ruote da 20”, Luci LED e Sella Ergonomica Come affermato in fase di introduzione alla recensione, Nilox J1 si distingue da gran parte del mercato per la sua natura pieghevole. Il telaio misura, da piegato, appena 41.91 x 68.58 x 21.17 e pesa complessivamente 25,5 chili. Il materiale predominante è l’alluminio, per un mezzo che si dimostra piuttosto stabile ma al contempo poco ingombrante.

Il motore in dotazione, non si discosta dagli standard del settore delle bici a pedalata assistita. Stiamo infatti parlando di un 6 v 250 w brushless high speed. Esso permette al velocipede di raggiungere la velocità nominale di 25 chilometri orari (il limite di legge per questi dispositivi).

Così come per altri modelli simili, un peso specifico considerevole viene ricoperto dalle batterie e dalla relativa durata. In tal senso, la bici proposta da Nilox è fornita di una batteria removibile da 36 V 6ah Lithium 216wh.

A livello puramente pratico, ciò si traduce con una longevità di 25 chilometri con una singola ricarica. Questo valore è basso se paragonato con le altre bici a pedalata assistita, ma nel contesto di una pieghevole super compatta è comunque un valore apprezzabile. Il vantaggio legato a queste batterie però è che, oltre ad essere estraibili, possono essere totalmente ricaricate in appena 2-3 ore.

I pneumatici in dotazione con Nilox J1 sono da 20’’ a dimostrazione ancora di un mezzo che ha poco da spartire con le grandi city bike solitamente dotate di pedalata assistita. In ottica sicurezza, i produttori hanno fornito la bici di luci LED posteriori e anteriori, capaci di garantire visibilità anche in particolari contesti meteorologici.

A completare la bici pieghevole, vi è un pratico cestino anteriore e un portapacchi posteriore, oltre a un display LED. Quest’ultimo permette di tenere sotto controllo la suddetta batteria, ma anche di azionare le luci e selezionare una delle tre velocità disponibili.

  • Facile da montare
  • Dotata di sellino
  • Batteria estraibile
  • Batteria relativamente poco prestante

Come si comporta Nilox J1 alla prova pratica? La bici analizzata è disponibile sui principali store digitali a partire dal mese di Aprile del 2020. In questo frangente, il modello ha raccolto una manciata di voti, il che permette di avere una panoramica piuttosto vaga sulle sue reali potenzialità.

In ogni caso, sembrano prevalere i feedback positivi, visto che più di un terzo delle recensioni è totalmente positivo. Tra le peculiarità esaltate dagli acquirenti vi sono una notevole facilità in fase di montaggio, la comodità di poter estrarre la batteria in dotazione e la presenza di un pratico cestino.

Per quanto riguarda i difetti invece, non sono ancora disponibili sufficienti recensioni per poter avere ben chiaro quali siano i punti deboli della bici.

Nilox J1 abbina le caratteristiche di una bici pieghevole a quelle di una bici a pedalata assistita. Il risultato è un prodotto che, anche se non paragonabile alle city bike, offre un adeguato supporto per chi non ha particolari esigenze.

La facilità di montaggio e la comodità di poter estrarre la batteria in dotazione, sono vantaggi a cui, ovviamente, si va ad aggiungere una struttura poco ingombrante. Per chi ha esigenze non particolarmente complesse, quanto proposto da Nilox potrebbe risultare la soluzione ideale.

. . .
. . .

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.