Garmin Edge 520 Plus - La nostra recensione - Recensum

Garmin Edge 520 Plus - Caratteristiche, prezzo, opinioni

La nostra valutazione 9

Compatibile con fascia cardio e sensori di velocità e cadenza. Altimetro barometrico, bussola e sensore di temperatura esterna integrati. Funzione Live Track: permetti a chi sta a casa di seguirti nelle tue uscite. Funzione Group Track: comunica con i tuoi compagni di pedalata. Funzione Rider To Rider: invia messaggi al tuo gruppo di amici ciclisti. Funzione di Incident Detection con invio SMS di soccorso. Indicazioni delle svolte e avvisi per curve a gomito. Garmin Cycle Map precaricata. Impermeabile IPX7 e autonomia fino a 15 ore. Display a colori da 2,3" e ricezione dei satelliti GPS/GLONASS/GALILEO.

Display
9
Funzioni
10
Autonomia
9.5
Prezzo
7.5

Quando si parla di Garmin Edge 520 plus, si fa riferimento a uno dei ciclocomputer GPS più conosciuti e diffusi tra i tanti disponibili sul mercato. D’altro canto, il produttore americano, ha un’esperienza ineguagliabile per quanto concerne i sistemi GPS.

Il settore in cui questo prodotto si colloca è ricco di proposte più o meno interessanti, dai costi più svariati. In un contesto del genere, affidarsi a un brand di sicuro affidamento come Garmin, vuol dire andare a colpo sicuro.

In questo articolo dunque analizzeremo tale dispositivo cercando di comprendere quali sono i suoi punti di forza ed, eventualmente, provando a individuare eventuali lacune.

Il costo di questo strumento, come è prevedibile viste le funzioni e la qualità, risulta piuttosto elevato. Nonostante ciò, proprio per quanto offerto dall’azienda americana, il prezzo risulta assolutamente in linea con funzioni e materiali di questo prodotto.

Garmin 520 Edge Plus Ciclocomputer cartografico con GPS, Cycle Map Europa e connettività smart, Display 2.3 ", Impermeabile IPX7, Nero Garmin Edge 520 plus si presenta sul mercato come un dispositivo alquanto compatto, di appena 49 x 21 x 73 millimetri e con un peso complessivo di appena 63 grammi. Queste caratteristiche, per i ciclisti che puntano ad avere un veicolo quanto più possibile leggero, è tutt’altro che scontata.

Ovviamente però, ciò si ripercuote sull’ampiezza del display, che si presenta con i suoi comunque accettabili 2,3 pollici. Questo risulta a colori, nonché impermeabile (con certificazione IPX7).

Il sistema GPS, come da prassi per i prodotti Garmin, non teme alcun tipo di concorrenza. Il sistema di navigazione permette di avere assistenza sia in strada che su sterrato, con rilevazioni estremamente precise. Grazie alla funzione Garmin Cycle Map, è possibile individuare strade percorribili in bici, dati di quota, punti di interesse particolari e il ricalcolo automatico della rotta prestabilita.

Grazie a ulteriori app come Garmin Connect o Basecamp, è possibile caricare mappe aggiuntive direttamente su Garmin Edge 520 Plus, sfruttando i 16 GB di memoria interna disponibili per il ciclista.

Così come per altri modelli proposti da Garmin, anche questo ciclocomputer GPS offre delle funzioni che permettono di mantenere il contatto con il proprio gruppo di amici. Questi infatti, grazie al sistema GroupTrack, possono essere individuati direttamente sulla mappa. Inoltre, la funzione LiveTrack, consente di seguire il proprio percorso anche da parte di chi è in casa.

Questo ciclocomputer GPS offre anche alcune funzioni relative alla sicurezza. Tramite l’accelerometro integrato infatti, questo dispositivo rileva la posizione della bici individuando una possibile situazione di pericolo. In caso di incidente o problema, questa funzione consente di inviare automaticamente o manualmente la posizione ai contatti di emergenza, tramite un SMS.

Sempre in questa ottica, il computer di bordo è compatibile con il sistema Varia, con tanto di Radar retrovisore e luci smart. Questo sistema permette di individuare auto in avvicinamento fino a 140 metri di distanza e di rendere il veicolo particolarmente visibile, onde evitare incidenti.

Altre funzioni rese disponibili da Garmin Edge 520 Plus riguardano il sensore di potenza Vector, utile per gli allenamenti, oltre al sistema di sensori ABC (Altimeter, Barometer, Compass) che migliorano notevolmente l’esperienza di viaggio. Il ciclocomputer, presenta piena compatibilità con sistemi come Strava e Training Peaks, oltre che con sistemi di rilevamenti cardio come fasce e sensori vari.

La possibilità di rilevare VO2 e di analizzare la fase di recupero, post corsa, sono ulteriori caratteristiche che rendono il dispositivo Garmin tra i più amati del settore. A dispetto di tutte queste funzioni, l’autonomia si aggira intorno alle 15 ore. Questa dunque, risulta alquanto soddisfacente.

  • 1
    Display a colori da 2,3" e ricezione dei satelliti GPS/GLONASS/GALILEO
  • 2
    Impermeabile IPX7 e autonomia fino a 15 ore
  • 3
    Garmin Cycle Map precaricata
  • 4
    Indicazioni delle svolte e avvisi per curve a gomito
  • 5
    Funzione di Incident Detection con invio SMS di soccorso
  • 6
    Funzione Rider To Rider: invia messaggi al tuo gruppo di amici ciclisti
  • 7
    Funzione Group Track: comunica con i tuoi compagni di pedalata
  • 8
    Funzione Live Track: permetti a chi sta a casa di seguirti nelle tue uscite
  • 9
    Altimetro barometrico, bussola e sensore di temperatura esterna integrati
  • 10
    Compatibile con fascia cardio e sensori di velocità e cadenza
  • GPS preciso
  • Tante funzioni
  • Rilevazione di pendenza non sempre precisa

Il dispositivo che stiamo analizzando è disponibile sul mercato dalla metà del 2018. In questo frangente, il ciclocomputer ha raccolto un numero di feedback che supera ampiamente il migliaio di recensioni.

Queste, come prevedibile, nella maggior parte dei casi sono più che positive. In media, otto voti su dieci assegnano al modello Garmin il massimo voto consentito. Oltre al GPS estremamente preciso, caratteristica quasi scontata visto il produttore, possiamo segnalare le tante funzioni che il dispositivo mette a disposizione degli utenti.

Per quanto concerne le lacune segnalate, a dir la verità in pochissimi casi, si parla di un rilevatore di pendenze non sempre precisissimo. A grandi linee comunque, l’utenza sembra aver promosso a pieni voti questo modello.

Garmin Edge 520 Plus rappresenta uno dei migliori prodotti dell’intero settore. Il GPS preciso e funzioni numericamente e qualitativamente interessanti, permettono al modello di Garmin di spiccare nella massa.

A voler individuare a tutti i costi qualche dubbio riguardo tale prodotto, è possibile indicare un rilevatore di pendenze non precisissimo e, forse, uno schermo un po’ piccolo. A grandi linee comunque, si tratta di un dispositivo di qualità eccelsa.

. . .
. . .

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.