NCM Aspen+ - La nostra recensione - Recensum

NCM Aspen+ - Caratteristiche, prezzo, opinioni

La nostra valutazione 7.9

Leggero.

Peso
7.5
Batteria
9
Ruote
8
Prezzo
7

Quando si parla di NCM Aspen+, si fa riferimento a una mountain bike elettrica di fascia alta. Come si colloca dunque questo prodotto in un ambito così competitivo?

I modelli disponibili sul mercato sono piuttosto difficili da valutare per chi non ha particolare esperienza nel settore. Alle già complesse specifiche tecniche di una mountain bike infatti, vengono aggiunti alcuni elementi ad alto tasso tecnologico come batterie e motore elettrico. Se a ciò si aggiunge il fatto che i prodotti di fascia alta hanno costi davvero elevati, è più che logico prendersi tempo per scegliere un modello adatto alle proprie esigenze.

In questo articolo andremo proprio ad analizzare uno dei prodotti più interessanti del settore, con l’upgrade della pur ottima NCM Aspen. Come vedremo nelle seguenti righe, la versione “plus” si propone con delle specifiche tecniche capaci di entusiasmare anche il più consumato mountain biker.

Il modello di mountain bike elettrica di cui stiamo parlando rientra nell’Olimpo della fascia alta di tali prodotti. Il suo prezzo, seppur elevato a prima vista, risulta assolutamente in linea con questa particolare nicchia di mercato.

NCM Aspen+ 26" Bicicletta elettrica, Fat Bike, 48V 16Ah 768Wh Il modello proposto da NCM denota particolare cura in ogni singolo aspetto, a partire anche dall’estetica. Il telaio di NCM Aspen+ infatti, è apprezzabile visivamente, con una struttura in alluminio caratterizzata dal colore nero e da finiture azzurre. Il peso complessivo della MTB elettrica è di 26-27 chili, mentre le ruote sono fat da 26’’, adatte tanto all’asfalto quanto allo sterrato.

Ovviamente, un prodotto di così alta qualità, va ben oltre a ciò che è la semplice estetica, proponendo una serie di caratteristiche impressionanti. Per esempio, meritano certamente grande attenzione le batterie da 768 Wh, integrate nel telaio (ma rimovibili). Queste, posizionate in modo da non influenzare il bilanciamento della bicicletta, possono garantire dai 70 fino a 150 chilometri di autonomia. Caratteristiche come peso del conducente e tipologia di strada/pendenza affrontata, possono ridurre in maniera più o meno sensibile questo valore (che resta comunque uno dei principali punti di forza del prodotto). Una volta che l’energia è terminata, la batteria è ricaricabile direttamente attraverso presa USB

Passando a parlare del motore, NCM offre una soluzione da 250 Watt, situata sulla parte posteriore del telaio. Esso, permette di spingere il mezzo fino a 25 chilometri orari, senza influire sul bilanciamento della stessa.

Altra peculiarità assolutamente imprescindibile per qualunque tipo di modello sono le soluzioni per garantire la massima sicurezza. Sotto questo punto di vista, NCM Aspen+ offre dei freni a disco di ottima qualità e dei riflettori (inclusi nella confezione al momento dell’acquisto). La forcella ad olio con molla in acciaio, permette di affrontare qualunque tipo di asperità del terreno limitando in maniera efficiente eventuali contraccolpi e vibrazioni dannose per il nostro apparato scheletrico.

Uno degli aspetti che colpisce maggiormente il potenziale acquirente però, è senza di dubbio il display LCD. Questo, rispetto ai precedenti modelli proposti dalla stessa azienda, risulta estremamente rinnovato.

Esso permette di accedere al computer di bordo, con una serie di informazioni molto utili sulla MTB e sul suo funzionamento, come la registrazione dei dati riguardo il percorso, la velocità attuale e la carica della batteria in tempo reale. Attraverso esso poi, è possibile gestire 6 livelli di pedalata assistita oltre a un aiuto in fase di avviamento.

  • Batteria prestante
  • Ottimi materiali di costruzione
  • Pratico schermo LCD
  • Nessuno

NCM Aspen+ è disponibile sul mercato dal novembre 2019. Attualmente, questo modello, non ha particolari recensioni o critiche da parte dell’utenza. Ciò però, non deve essere visto come un segnale allarmante rispetto a questa bicicletta elettrica. La natura costosa della stessa infatti, la rende un prodotto indirizzato verso un target estremamente ristretto. Le vendite dunque, rispetto a modelli più economici, sono per forza di cose ridotte.

La Mountain Bike Elettrica che abbiamo analizzato è senza ombra di dubbio uno tra i modelli più avanzati del mercato. Con una batteria estremamente prestante, componentistica di alta qualità e uno schermo LCD che permette di controllare il mezzo a 360 gradi, il prodotto NCM si conferma uno dei migliori dell’intero settore.

. . .
. . .

0 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà reso pubblico. Tutti i campi sono obbligatori.